02.51.65.541

 

RACCORDI ARIA COMPRESSA DI SICUREZZA

Normative EN 983:1996 -Sicurezza del macchinario- e ISO 4414 -Alimentazione Pneumatica-

 Nell'ambito dell'applicazione delle normative sopracitate vi rendiamo attenti all'obbligo di utilizzo di raccordi per aria compressa aventi requisiti ben precisi.

EUROPEAN STANDARD EN 983:1996

Sicurezza del macchinario - Requisiti di Sicurezza relativi a sistemi e loro componenti per trasmissioni idrauliche e pneumatiche

PARAGRAFO 5.3.4.2.7: Attacchi ad azione rapida di rilascio
Gli attacchi rapidi devono essere scelti in modo tale che quando sono collegati o scollegati :
• L'attacco femmina non deve essere scollegato in maniera pericolosa;
• Aria compressa o particelle non devono essere espulse in modo rischioso;
• In presenza di un rischio il sistema deve essere dotato di un dispositivo di scarico controllato della pressione.

In altre parole :
L'utilizzo degli attacchi rapidi deve essere facile ed intuitivo per l'operatore. L'aria scaricata deve essere
mantenuta sotto controllo durante lo scollegamento dell'attacco maschio e dell'attacco femmina. Determinate
applicazioni richiedono l'utilizzo di dispositivi di scarico dell'aria o attacchi di sicurezza.

INTERNATIONAL STANDARD ISO 4414

Alimentazione Pneumatica – Regole generali applicate ai sistemi

PARAGRAFO 4.2: Rischi
Quando convenuto tra acquirente e venditore, deve essere effettuata una stima dei rischi come da elenco allegato
B. Questa stima può includere l'influenza esercitata dal sistema di alimentazione pneumatico sulle altre parti della
macchina, sul sistema o sull'ambiente. Gli standard elencati nell'allegato B possono essere usati per questa
stima. I pericoli riscontrati devono essere eliminati dal progetto e, ove ciò non sia possibile, in fase di progettazione
è necessario includere dei dispositivi di sicurezza per la prevenzione dei rischi.

Allegato B - Tab. B.1
Possibili rischi associati all'utilizzo dell'alimentazione pneumatica nei macchinari
Elenco dei rischi riferiti alla clausola 4.2
Accumulo di energia potenziale dovuto a: Elementi elastici (molle), Liquidi o Gas sotto pressione oppure Vuoto,
Perdite

In altre parole :
I rischi per un sistema di alimentazione pneumatica, inclusi quelli causati da altre parti/componenti della macchina,
dal sistema o dall'ambiente devono essere eliminati.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Per maggiori vi invitiamo a consultare l’informativa privacy e la cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.